Il Governo nega l’emergenza nazionale per l’incendio di Calci

calci

Dopo aver negato l’accesso al fondo per le calamità naturali, una nuova stangata del Governo nei confronti delle famiglie colpite dall’incendio del Serra. Non è stata infatti riconosciuta l’emergenza nazionale.

Il Consiglio dei Ministri ha risposto ai numerosi solleciti della Regione Toscana e dei comuni coinvolti dicendo che non sono stati riscontrati elementi tali da rendere necessarie misure straordinarie, poiché strutture e infrastrutture non sono state colpite in maniera significativa.

Questo nuovo schiaffo del Governo alle famiglie che hanno perso tutto a causa dell’incendio risulta oltremodo disgustoso pensando alle promesse e alle chiacchiere fatte dai tanti rappresentanti della maggioranza che nei giorni della tragedia si sono affrettati a sfilare in passerella nelle zone colpite.