Abitanti di Sant’Ermete alla conferenza sul People Mover

IMG_2843[1]

Questa sera una delegazione del Comitato di quartiere di Sant’Ermete ha fatto visita all’iniziativa pubblica organizzata dal Comune di Pisa alla Stazione Leopolda che tematizzava la presentazione de People Mover. L’inaugurazione effettiva sarà sabato 18 marzo, giorno in cui sarà organizzata una contestazione dagli stessi abitanti del quartiere che denunciano le speculazioni su questa opera, le infiltrazioni mafiose e gli arresti di alcuni dirigenti delle ditte costruttrici e il ritardo nel lavori per le case popolari nuove.

All’iniziativa erano presenti soltanto una ventina di fedelissimi del Partito Democratico, il sindaco Filippeschi e un paio di assessori. Un forte dispiegamento di polizia e carabinieri in assetto antisommossa a presidiare l’esterno e l’interno della struttura.

Gli abitanti del quartiere popolare sono intervenuti al microfono per ribadire non solo la loro contrarietà all’opera, ma anche per annunciare la contestazione prevista per l’inaugurazione della grande opera alla quale sarà presente il ministro alle infrastrutture e ai trasporti Del Rio. Gli abitanti di Sant’Ermete vorranno essere presenti il 18 marzo per andare a dire al ministro che nella città di Pisa ci sono ben altre priorità e che i soldi da spendere devono essere impiegati prima per la vivibilità dei quartieri.

Share