Applichiamo il referendum, installati i cassonetti in Sant’Ermete

cassonetti

Dopo mesi di lotta, costati anche alcune denunce da parte di Apes agli abitanti di Sant’Ermete, il primo punto del progetto di Comunità di Quartiere, approvato con un referendum alcuni mesi fa, è stato conquistato: stamattina i cassonetti condominiali per la raccolta differenziata sono stati installati anche  Sant’Ermete.

Può sembrare paradossale che per ottenere una cosa tanto semplice, funzionale a mantenere la dignità e vivibilità del quartiere, sia stato necessario uno sforzo così grande e uno scontro così aspro con gli amministratori. Eppure a tanto arriva l’incuria e il disinteresse delle istituzioni nei confronti delle periferie. Ma Apes e Geofor si sono infine dovute arrendere e concedere agli abitanti di Sant’Ermete quanto richiesto; adesso il comitato è deciso ad andare avanti per applicare gli altri punti del referendum.