Contro le ruspe democratiche e leghiste, costruiamo l’opposizione

ruspe1

Appello per un’assemblea giovedì 8 ottobre, h 21.00, s.a. Newroz

Il violento sgombero della Bigattiera dei giorni scorsi ha confermato l’intenzione del Partito Democratico di inseguire la Lega sul suo terreno. Nonostante le deliranti affermazioni di Rossi, riguardo alle “ruspe democratiche” è evidente il messaggio che viene lanciato: “ciò che Salvini si limita ad evocare, noi lo realizziamo”.

Nel frattempo, la Lega Nord a Pisa cerca di ritagliarsi spazi nelle periferie, alimentando preoccupazioni e malcontento riguardo alla questione dell’accoglienza profughi. Nel frattempo, in alcune scuole nella nostra provincia vengono abolite attività di intercultura e messi all’indice laboratori in pieno delirio da “teoria del gender”.

Mentre i cittadini vengono bombardati ed assuefatti da presunti allarmi sicurezza, mentre continua ad essere fomentata la guerra fra poveri indicando profughi e immigrati come i responsabili di ogni male, viene sperimentata ed applicata ogni sorta di nefandezza: smantellamento del diritto alla casa, riforme sanitarie devastanti, distruzione dell’istruzione pubblica.

La Lega e il Partito Democratico sono ormai a tutti gli effetti complementari, facce della stessa medaglia, che nella guerra ai poveri riproducono il mantenimento di un sistema marcio a difesa dei privilegi di poche sanguisughe.

E’ questa la città che vogliamo?

Non possiamo stare fermi ad aspettare la prossima ruspa o la prossima provocazione nei nostri quartieri.

Riteniamo necessario aprire un ragionamento collettivo, a partire da un protagonismo dal basso, di cittadini, associazioni, comitati, liste civiche, che ogni giorno affrontano questioni tra loro apparentemente distanti, dai permessi di soggiorno alla rivendicazione di reddito. Affinché le lotte e le questione di molti costruiscano ponti tra loro e si costruiscano la forza per contrapporsi sia a chi ogni giorno invoca le ruspe, sia a chi, alla ricerca di qualche facile consenso, le usa per davvero.

Per questo invitiamo tutti e tutte all’assemblea che si terrà giovedì 8 ottobre, alle 21.00 al Newroz, via garibaldi, Pisa.