Crolla cartello sulla FiPiLi, le nostre strade continuano a cadere a pezzi

fipili

Nessun veicolo coinvolto, fortunatamente, e nessun ferito, ma solo tanta paura lungo la superstrada Fi-Pi-Li oggi pomeriggio quando un enorme cartello di segnalazione è crollata a terra nel tratto di strada fra Cascina e Pisa. Ancora una volta le responsabilità sono da cercare nella scarsa manutenzione e nell’incuria a cui sono abbandonate le grandi arterie stradali del nostro paese.

Sono passati solo pochi giorni dalla tragedia di Genova, dalle decine di morti causate dal crollo del Ponte Morandi, e nuovamente una grande e trafficata strada rischia di divenire teatro di un dramma. Nel frattempo lo Stato continua a investire in grandi opere inutili, mentre i grandi privati che gestiscono le autostrade lucrano risparmiando sulla nostra sicurezza.