Gli striscioni di Pisa – Empoli

aldro

daspo1Una partita incredibile quella di ieri sera all’Arena; il Pisa ha affrontato senza esclusione di colpi l’Empoli, tra le favorite della serie B, perdendo per 3-2, beffati all’ultimo minuto dopo aver pareggiato in estremo, ma uscendo comunque a testa alta.

Tra gli striscioni esposti dagli ultras neroazzurri ne segnaliamo alcuni.

Innanzi tutto l’enorme messaggio, diviso tra curva e gradinata, relativo agli oltre 60 daspo notificati alcuni anni fa per la partita Pisa – Brescia. Come hanno spiegato i gruppi della Nord in un comunicato alcuni giorni fa, il procedimento è stato archiviato a livello pensale, ma le diffide (misure amministrative) continuano a restare valide. Una vergognosa anomalia contro la quale è stata annunciata una raccolta firme.

daspo2“Il procedimento è archiviato, ma l’ultras rimane diffidato” si leggeva in curva; “Questo sopruso non può essere ignorato”, faceva eco la gradinata; entrambi firmati “Pisa non si piega”.

Tra gli altri striscioni da segnalare, uno relativo ai monti pisani (ricorre in questi giorni il primo anniversario dell’incendio devastante) e uno dedicato a Federico Aldrovandi, per i 14 anni dall’omicidio ad opera di quattro poliziotti. “Aldrovandi, Pisa ti ricorda”.