Informare per sovvertire il presente

tafferuglio2

Sabato 9 aprile la redazione di Riscatto sarà ospite di un’iniziativa a Lucca, alle ore 16.00, presso la Biblioteca Popolare Quartiere San Concordio, Via Urbiciani 362, durante la quale sarà presentato il nuovo progetto di informazione dal basso e di lotta “Tafferuglio – cronache del mondo di sotto“.

Che ruolo può avere il giornalismo oggi? Semplice mezzo di distrazione di massa e fabbrica del consenso dei governi? Se i media sono nemici delle lotte sociali e dei movimenti, perché non costruire media alternativi alla narrazione dominante?

Queste sono alcune delle domande a cui ci piacerebbe dare una risposta. Come compagne e compagni di un movimento che non trova la sua rotta, ci chiediamo se una via per uscire dal ghetto e “assaltare il cielo” passi dalla narrazione di quello che è il mondo di sotto, dalla collettivizzazione dei saperi e dalla ricerca di un nuovo linguaggio e di nuovi strumenti per interpretare il presente.
Le lotte sociali esistono ancora nel mondo, in Italia e nel nostro territorio. Sappiamo bene che esse sono la speranza migliore per sovvertire i rapporti di forza e avere anche una sola chance di riscatto, ma sappiamo altrettanto bene che mai come oggi queste lotte vivono una fase di isolamento e mancanza di consenso, per questo è fondamentale fare quadrato, mantenersi uniti davanti al neo-liberismo e cercare di allargare la propria base sociale ricostruendo una coscienza di classe che non è perduta.

Discuteremo di futuro, lotte, media, e movimenti sociali con Cristiano Armati di Red Star Press – Hellnation Libri , e le redazioni dei giornali Informazione Anticapitalista da Viareggio e Riscatto da Pisa.
Durante la giornata verrà presentato Il Tafferuglio – Cronache dal mondo di sotto, sito d’informazione, megafono di lotte e visioni partigiane della società.

Share