Musicista di Capossela sostiene l’autoriduzione al concerto di ieri

peppe2

Giuseppe “Peppe” Frana, specialista di strumenti a plettro che accompagna Vinicio Capossela nel suo tour, e che ieri sera si esibiva con lui sul palco in Piazza dei Cavalieri, sta dalla parte degli studenti che non hanno pagato il biglietto. Il noto musicista non usa mezzi termini nell’intervenire sui social nell’acceso dibattito che sta dando seguito all’azione di ieri.

Per Peppe Frana le oltre cento persone che hanno divelto le transenne e sono entrate senza pagare hanno fatto bene; la responsabilità è dell’organizzazione che in un contesto del genere non ha previsto la possibilità di assistere in piedi a un prezzo ridotto.

“Io stavo sul palco a suonare, se vuoi un responsabile pigliatela con chi organizza i concerti pensando di transennare luoghi pubblici senza prevedere posti in piedi e ridotti per gli studenti” risponde il musicista a un commento astioso di uno spettatore pagante. E ancora “Il tema del costo degli eventi culturali esiste ed è serio, hanno fatto bene.”