Santoni al freddo, studenti protestano in Provincia

Schermata 2019-01-15 alle 09.57.13

Ieri mattina, gli studenti dell’Istituto Santoni hanno interrotto le lezioni e sono scesi in strada bloccando a lungo il traffico per protesta. La causa è da riscontrare nei molti problemi strutturali dell’edificio scolastico, in particolare nei guasti all’impianto di riscaldamento che li ha costretti per più di quattro giorni a frequentare le lezioni con temperature insostenibili.

In tanti hanno iniziato a evidenziare questo problema a docenti e dirigente scolastico, fino a che ieri oltre 300 ragazzi e ragazze si sono mobilitati, protestando per le strade con il blocco delle auto e dei mezzi pubblici, fino a raggiungere la Provincia che, nonostante sia stata esautorata di numerose funzioni, rimane l’ente direttamente responsabile del funzionamento degli edifici scolastici.

Una delegazione di studenti è stata ricevuta negli uffici, dove come al solito sono stati promessi interventi e migliorie. Resta da capire se seguiranno interventi reali o le promesse saranno, nuovamente, disattese.