Solidarietà attiva da Pisa alle aree terremotate

banner 3

Il terremoto che ha colpito il centro Italia ci ha mostrato nuovamente, sulla pelle di centinaia di persone, il volto di un paese che continua a spendere miliardi in grandi opere inutili, trascurando completamente la messa in sicurezza dei territori.

 Ancora una volta, di fronte a un’incredibile tragedia, la solidarietà dal basso si sta muovendo rapida per portare aiuti alle persone colpite. Anche a Pisa si stanno organizzando diverso punti di raccolta di beni e materiali di prima necessità da distribuire ai terremotati, tramite le Brigate di Solidarietà Attiva, una rete autorganizzata che ha già operato in altri contesti simili.

Tutti i pomeriggi dalle 17.00 alle 20.00 è attivo il punto di raccolta presso lo Spazio Antagonista Newroz, in via garibaldi, mentre alle 15.00 è possibile recarsi a Exploit, in via buonarroti. A San Giuliano è attivo come punto di raccolta il Circolo PRC in via XX settembre; a Pontedera il Circolo PRC in via italia.

Per ora c’è necessità di: cibo a lunga scadenza, materiale per igiene personale, coperte, vestiti in ottimo stato.

[ -Cibi a lunga conservazione:
Zucchero
Sale
Tonno
Fagioli
Carne in scatola
Latte
Biscotti
Fette biscottate
Pasta
Caffè
Marmellata

– Prodotti per l’igiene personale:
Carta igienica
Sapone
Tovaglioli
Shampoo
Bagno schiuma
Asciugamani
Accappatoi
Dentifrici
Spazzolini ]