Presidio Verità sugli abusi della Stella Maris

Martedì 14 maggio si è svolto presso il Tribunale di Pisa il presidio VERITA’ SUGLI ABUSI ALLA STELLA MARIS, SOLIDARIETÀ ALLE VITTIME DEI MALTRATTAMENTI.

Decine di persone, solidali e genitori di minori ospitati nella struttura di Montalto di Fauglia, gestita dalla Fondazione Stella Maris, hanno assistito alla seduta del processo e hanno animato un presidio di solidarietà ed informazione.

Il processo va avanti da sei anni ed oggi è stato ulteriormente rimandato per l’assenza di alcuni testimoni.

Il presidio e la conferenza stampa sono state condotte dal collettivo antipsichiatrico Antonin Artaud, Comitato Sanità Pubblica Versilia-Massa Carrara, Coordinamento Regionale Toscano Salute Ambiente Sanità e il coordinamento toscano delle associazioni di autismo.

Come ha scritto nella sua relazione il consulente tecnico, professor Alfredo Verde, chiamato a relazionare sui fatti avvenuti: « Leggendo gli atti del presente procedimento abbiamo rinvenuto sicuramente la menzione di una lunga tradizione di abuso e violenza da parte degli operatori, radicata negli anni, e in parte tollerata, in parte ignorata della direzione delle strutture”. Ed ancora: “In queste situazioni si sviluppano degenerazioni in cui la violenza e la sopraffazione divengono gli strumenti usati ogni giorno, e l’istituzione perde le sue caratteristiche terapeutiche per divenire un luogo meramente coercitivo e afflittivo. Il comportamento degli operatori è apparso tipico delle istituzioni totali » .

Nel video le video interviste dal presidio.

Share